Top

Perché io ingrasso e tu no?

Prevenzione Mediterranea / Blog  / Perché io ingrasso e tu no?
perche-ingrassiamo

Perché io ingrasso e tu no?

Molte volte mi sento ripetere questa domanda -“Ingrasso anche solo bevendo un bicchier d’acqua, perché?”

Beh il grasso è energia solida che si deposita a tradimento proprio lì dove non dovrebbe. E’ dovuto alla quota di calorie che non riusciamo a consumare.

Il nostro organismo con premeditazione conserva nei ‘depositi’ tutto quel che può, temendo periodi di carestia.

Ma come consumiamo le nostre energie? Fondamentalmente per muovere i muscoli e per il ‘metabolismo basale’ cioè per far funzionare tutto il resto. Cuore, cervello, fegato, reni, come tutti gli organi hanno bisogno di energia per funzionare, anche quando siamo fermi immobili; possiamo considerare il ‘metabolismo basale’ come la quantità di benzina che un’auto consuma quando è ferma con il motore acceso.

Tutti intuiamo che una Smart, un Fuoristrada, una Ferrari hanno consumi di benzina diversi, anche da fermi: così ognuno di noi ha consumi di energia (calorie) diversi, cioè un diverso metabolismo basale.

Le donne in genere consumano meno degli uomini, gli adolescenti più degli anziani, e ci sono differenze individuali dovute ad una miriade di fattori, che impegnano non poco i dietologi.

Quando ci sottoponiamo ad una dieta ipocalorica , il nostro organismo riduce il metabolismo basale temendo la famosa carestia, per cui ad ogni ‘sgarro’ accumuliamo adipe negli odiati ‘cuscinetti’ con grande facilità.

Un trucco per mantenere sufficiente il metabolismo basale è praticare attività sportiva anche moderata. Rende la dieta meno severa e meno vulnerabili alle eccezioni domenicali.

Dott. Arturo Panaccione

Medico chirurgo studioso di nutrizione e Dieta Mediterranea. Ha svolto numerosi corsi sull’alimentazione, sulla prevenzione dei tumori e delle malattie cardiovascolari.