Top

Quale Dieta Mediterranea?

Prevenzione Mediterranea / Blog  / Quale Dieta Mediterranea?
quale-dieta-mediterranea

Quale Dieta Mediterranea?

Quante volte leggiamo articoli e libri sulla dieta mediterranea.

Spesso l’argomento viene trattato come un fenomeno di costume, di difesa del patrimonio culturale, o ancora come elemento della storia delle tradizioni italiane.

Ovunque si parla di prodotti, piatti tipici, combinazioni alimentari attribuite alla dieta mediterranea; viene da pensare che questo sistema alimentare contempli quasi tutti i prodotti che traboccano dagli scaffali dei supermercati e delle tante golosità proposte da ristoranti, trattorie ed agriturismi.

Ma davvero tutto ciò rientra nei parametri della dieta mediterranea?

Ovviamente, no! Chiunque ha avuto modo di leggere i testi di Ancel Keys, il padre di questa disciplina, o dei tanti ricercatori che hanno affiancato e continuato i suoi studi, sa che questo sistema alimentare, ha sì nella varietà un punto di forza, ma ha anche codificato precise regole circa la tecnica di cucina e le percentuali di carboidrati, grassi, proteine, vitamine e fibre, ideali per il corretto funzionamento del nostro organismo.

Se, per esempio, consideriamo una pietanza semplice e comune come la pasta con il pomodoro, la scienza ci viene incontro suggerendo il modo per usufruire al meglio delle virtù di questo ottimo piatto. La quantità e la qualità dell’olio da usare (olio extravergine di oliva, un cucchiaio a testa) , il pomodoro (meglio cotto con tutta la buccia per non perdere le fibre e il licopene), l’aglio ed il peperoncino piccante che contengono antiossidanti importanti. Ancora ci consiglia di non surriscaldare l’olio, per evitare di sciupare le vitamine che contiene ed evitare la formazione di sostanze dannose. Non ultimo vanno calcolate le calorie in modo semplice: 80 gr di pasta (280) 150 gr di pomodoro (30), un cucchiaio di olio (90), per un totale di 400 Kal.

Ogni aspetto viene considerato perché il cibo si comporta, nel nostro organismo, come un farmaco, che negli anni, a seconda di come viene usato, può dare vantaggi o svantaggi, ed è opportuno quindi, conoscerlo ed usarlo al meglio.

 

Dott. Arturo Panaccione

Medico chirurgo studioso di nutrizione e Dieta Mediterranea. Ha svolto numerosi corsi sull’alimentazione, sulla prevenzione dei tumori e delle malattie cardiovascolari.